CodeWeek 10//18 Ottobre 2015

codeweek FB european commission Codeweek.eu logo

Dal 2013 la Commissione Europea ha lanciato la settimana europea della programmazione, Europe Code Week

(http://codeweek.eu/), per favorire l’organizzazione di eventi e di opportunità di apprendimento informali e intuitive

che avvicinino giovani e giovanissimi alla programmazione, al pensiero computazionale e al problem solving.

E’ riconosciuto che la programmazione stimola la creatività e l’approccio algoritmico alla soluzione dei problemi,

fattori essenziali per la crescita individuale e per la competitività del nostro paese. I principi base della

programmazione devono costituire una base culturale comune e possono essere appresi a qualsiasi età in modo

divertente e intuitivo.

L’edizione 2014 di Europe Code Week ha visto l’Italia al primo posto in Europa per numero di eventi e di partecipanti

(circa 30.000) ed ha avuto un impatto importantissimo, con la creazione di una rete di centinaia di partner

(http://codeweek.it/partners/), l’avvio di iniziative di alfabetizzazione, che sono proseguite e si sono moltiplicate nel

corso dell’anno, e il lancio di Programma il Futuro (l’iniziativa di CINI e MIUR per portare la programmazione nelle

Scuole).

L’edizione 2015 si svolgerà dal 10 al 18 ottobre 2015 e sarà guidata dall’Italia. Questa ulteriore responsabilità ci

stimola a moltiplicare gli sforzi per essere d’esempio sul panorama internazionale e per giocare da protagonisti la

partita dell’innovazione digitale.

L’impatto di CodeWeek dipende principalmente dal coinvolgimento delle Scuole, che sono chiamate a partecipare

veicolando l’informazione ai propri studenti, organizzando iniziative al proprio interno, partecipando alle numerose

iniziative organizzate da associazioni, università, aziende e volontari, o riutilizzando nell’ambito della propria attività

didattica i materiali e i metodi sviluppati nel corso di CodeWeek.

Allo scopo di incentivare l’introduzione della programmazione nelle scuole la Commissione Europea riconoscerà alle

scuole che riusciranno a coinvolgere in Code Week 2015 più del 50% dei loro alunni un certificato di eccellenza

nell’alfabetizzazione informatica. I dettagli dell’iniziativa sono disponibili

all’indirizzo http://codeweek.it/codeweek4all-2015/.

Il motivo di questo riconoscimento è semplice: la programmazione è per tutti e solo le scuole possono renderla alla

portata di tutti.

La diffusione dell’iniziativa sta avvenendo anche attraverso i canali social, principalmente su Twitter (@CodeWeekEU).

E’ disponibile un video realizzato da Alessandro Bogliolo (referente per l’Italia e coordinatore delle iniziative europee)

per presentare la settimana europea del codice.

Per stimolare l’organizzazione di eventi in modo capillare su tutta la Sicilia è necessario creare una rete di facilitatori

per ogni provincia. Il referente regionale siciliano per le iniziative legate all’EU Code Week è Carlo Puglisi

(carlopug@gmail.com) che ha già coinvolto la rete dei Digital Champion e dei CoderDojo siciliani.

HackSpace Catania intende supportare l’iniziativa attraverso la divulgazione a tutti i soci.

Grazie in anticipo!

You may also like...